sabato 31 dicembre 2016

Per il 2017: un fiume - 2 -

Lungo Po a Torino, © Samuela Cattaneo


Immaginazione = Viaggio.

Viaggiare e immaginare vanno insieme. Il viaggio si può fare col pensiero, avanti nel futuro;  a ritroso, nel passato.
Tuttavia, non ti senti più dell'umore adatto per attardarti a fare viaggi indietro. In generale, quell'umore sembra sia evaporato dai tuoi modi di sentire, e ne sei più che contento. Troppi ricordi, fanno eccessiva zavorra, e ti senti una voglia di viaggiar leggero, quanto più leggero possibile.
I viaggi si fanno nel presente, che si allunga nel futuro, un giorno alla volta.
Hai specialmente desiderio di tornare a viaggiare anche nella realtà, col tuo corpo e i tuoi mezzi, insieme ai corpi di chi ti vuole bene - la tua famiglia canina; e proverai ad attrezzarti in questo senso. I viaggi portano storie.

E ancora: ti svegli (vuoi svegliarti) dai tuoi sogni, per continuare a sognare, da sveglio (Bruce Springsteen).
Ti vuoi svegliare anche per continuare a svincolarti da verbose paturnie, che ti sei portato appresso fino a qui, nonostante tutto: è un sfida tenace, il premio è finalmente smettere di provare paure indefinibili, delle quali hai forse portato all'aria le profonde radici
Ti vuoi svegliare perché quest'anno ti sembra di aver focalizzato in modo spassionato i tuoi aspetti che di te stesso ti sono ostili e vuoi che questa consapevolezza, da traguardo che sembra,  diventi subito ripartenza.
Ti vuoi svegliare perché ti pare di scorgere una levità di emozioni (s)legate (d)al passato e vuoi metterla a frutto, forse finalmente affrancato dal'ingannevole voluttà di impossibili nostalgie o rimpianti.
Ti vuoi svegliare, al mattino, avendo subito alla mente il pensiero del viaggio che ti aspetta: aprire gli occhi già sapendo che la sera stessa di quel giorno, vedranno posti nuovi, mai visti prima.
Una frenesia che ti si trasmette ai tuoi cani, pronti a partire con te, in quello che è sempre una avventura, anche con le sue incognite.

Quest'anno hai conosciuto - o continuato a ri-conoscere e re-incontrare - alcune persone che secondo te sono eccezionali e la cui compagnia è di per sé motivo di grande gioia in molti campi e per moltissimi motivi.
Nel 2017, vuoi continuare a ri-conoscerle, e vuoi sfidarti a creare situazioni per conoscerene altre.

Poi?
Vuoi continuare a scrivere. Vuoi ridare linfa ai tuoi haiku, e ti impegni a cercare i modi e le collaborazioni operative per rivestirli di nuovo di carta e inchiostro (o di altri metodi di diffusione) e metterli al mondo.
Vuoi vivere in pieno coi tuoi cani che vivono con te adesso e con gli altri che magari presto ci saranno insieme a loro e oltre.
Vuoi che i tuoi viaggi siano anche occasioni e coincidenze per mettere in pratica la tua voglia di ricimentarti in impegni reali che facciano la loro parte per gli animali.

Vuoi che quell'espressione: "è in divenire" che hai scritto nella tua blog-biografia, torni ad avere un senso pieno.

Nessun commento:

Posta un commento

TUTTI POSSONO COMMENTARE, ANCHE IN FORMA ANONIMA!

SE sei interessat* a seguire La Confidenza Lenta, prova a cercare l'elenco dei lettori fissi e a cliccare sul tasto azzurro 'segui' Dovrebbe permetterti di iscriverti, se ti fa piacere.

In alternativa, puoi lasciare un commento allo stesso post, quando viene condiviso sulla pagina Facebook della Confidenza, e segnalare se vuoi rivederlo ri-postato qui