lunedì 19 dicembre 2016

Nevicano baci?







FIOCCHI DI NEVE
SI SON POSATI A TERRA
BACI GELATI




GIA’ PASSI LESTI
AVANTI SULLA NEVE
VENTO TRA RAMI




LA PRIMA NEVE
SOFFIA IL GELO PUNGENTE
IL GIORNO BREVE






 SI SFARINA POI
CON LA BAVA DI VENTO
LA NEVE FRESCA









DAI DAMMI UN BACIO
NON FARE LA STUPIDA
SCENDE LA NEVE




CHE NEVE LIEVE
CHE SILENZIOSAMENTE
OGNUN RICOPRE




SCENDE LA NEVE
BIANCO SOVRAPPENSIERO
SULLE MIE AZIONI




ARIA DI NEVE
SI PARLANO GLI ALBERI
SEMPRE PIU NUDI






                                                  POVERO CRISTO
COI PIEDI NELLA NEVE
BISBIGLIA PIANO





FIATO DI GHIACCIO
RESPIRO NELLA NEVE
TERSO PENSIERO




NEGLI ORTI NEVE
IL RAMO DELLA FRUTTA
PAZIENTA AL SOLE




CORVI AFFAMATI
GRACCHIANO SULLA NEVE
NERISSIMISSI





4 commenti:

  1. Un tocco lieve fa bene al cuore. Abbiamo tutti bisogno di una carezza e questi versi sono caldi.
    Non rattristarti mai Giovanni che c'è tanta meraviglia in te.
    E poi come scrivi:
    LA PRIMA NEVE
    SOFFIA IL GELO PUNGENTE
    IL GIORNO BREVE
    Ti abbraccio stretto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Santa. Mentre cercavo qwuesti haiku, sono ritornato al periodo in cui li scrissi, un'altra vita che adesso sembra quella di un altro.
      Ti abbraccio stretta.

      Elimina
  2. Quanto è suggestiva questa tua poesia Giovanni, peccato che non rispecchi la nostra prima neve( rarissima) ligure..ma quest'anno siamo bersagliati..
    Una tormenta di neve, ghiaccio, vento e pioggia...e il terrore negli occhi pensando a ciò che è stato solo un mese fa..
    Ti stringo forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sii fiduciosa, Nella, anxhe se capisco la tua paura il tuo terrore per i rovesci del tempo (li ho vissuti anche io, in passato).
      Anche qui, nella padania novarmilanese, la neve è già praticamente scomparsa.
      Sono felice che la mia poesia ti susciti emozione.
      Ti stringo forte!

      Elimina

TUTTI POSSONO COMMENTARE, ANCHE IN FORMA ANONIMA!

SE sei interessat* a seguire La Confidenza Lenta, prova a cercare l'elenco dei lettori fissi e a cliccare sul tasto azzurro 'segui' Dovrebbe permetterti di iscriverti, se ti fa piacere.

In alternativa, puoi lasciare un commento allo stesso post, quando viene condiviso sulla pagina Facebook della Confidenza, e segnalare se vuoi rivederlo ri-postato qui