lunedì 18 dicembre 2017

NOmattatoio Torino 12

a Torino: via Traves 7 - dalle 6 alle 10 del mattino di mercoledì 20 dicembre


"Poche notti fa ho fatto un sogno. Ho sognato che mentre camminavo per strada, all'interno di un centro abitato di un piccolo paese, a un certo punto incrociavo un tir carico di agnellini. Ho sognato che si fermava e io mi avvicinavo. Gli agnellini erano tanti, tantissimi, mi guardavano e io guardavo loro. Ho sognato che a un certo punto incominciavano ad avvicinarsi altre persone. Due, tre, quattro, dieci, venti, cento. A un certo punto eravamo tante, tantissime, una massa sterminata di persone. Ho sognato che eravamo così tanti che alla fine aprire quel maledetto camion e liberare tutti gli agnellini è stato come bere un bicchier d'acqua."
Rita Ciatti - da "E buon Natale" - post del blog Il Dolce Domani


Postilla:

se al presidio 12 gli attivisti torinesi interessati all'evento verranno tutti, il piazzale verrà davvero riempito e sarà un grandioso colpo d'occhio.
Leggete bene come si fa a partecipare: si viene come singole persone, corpi di donne e uomini, per sottrarre alla invisibiità altri corpi di individui - che affrontano da soli e nudi, le situazioni di ferocia zootecnica che nessuno di noi vorrebbe mai nemmeno immaginare se stesso.

giovedì 14 dicembre 2017

Nessun Jedi è un'isola: punto di vista animale

l'isola di Luke Skywalker, pianeta Ahch to



Nella notte di Santa Lucia, sei andato a vedere Star Wars VIII - The Last Jedi (Gli ultimi - o l'ultimo? - Jedi). Tante cose ha voluto raccontare - forse troppe, tutte insieme - e ci sono snodi e comportamenti che ti han lasciato perplesso, ci sono lungaggini e frettolosità e forse perfino salti  e vuoti di sceneggiatura. 
Ma ci sono - e secondo te sono comunque la maggioranza - momenti esaltanti, entusiasmanti, direzioni che oltrepassano davvero tutto quello che avevamo finora già visto nella galassia lontana lontana. Succede - per te - quando la Forza prende spazio e tempo (mai era stata vista, raccontata e cantata così intensamente come in questo film). Succede, quando - anche grazie a Chewbacca, spesso eroe incompreso, ancorché tra i più generosi, nobili e valorosi - questa volta si intravede un punto di vista animale.


martedì 12 dicembre 2017

Roadkill - Nutrie vs tutti

maddai, guarda cosa fa questa nutria!
... o tutti vs le Nutrie.



C'è questo video raccapricciante, che dà ragione di molte domande circa la ubiqua e compulsiva, incessante aggressione che gli umani compiono verso tutti gli altri animali - con forme di crudeltà, di ossessione sempre ricaricate e rinforzate. Non (ci) basta far del male, aggredire, ferire, colpire, uccidere: mentre lo facciamo, ci inventiamo e ci raccontiamo delle storie, che parlano  di superiorità, di necessità, di pericolo, persino di dovere (nostru) contro /verso / a danno degli altri animali.

venerdì 8 dicembre 2017

FONDAZIONE BENJAMIN MEHNERT - Canile 3.0 Ep.#05: la possibilità di poter cambiare il futuro

¡el galgo!


L'inizio, in terra di Spagna: di notte, illuminazione artificiale, pioggia e una infinità di voci canine. Non sembra molto incoraggiante, invece il pathos si scioglierà alla luce del sole, con la scoperta di una realtà di recupero cani dal respiro realmente internazionale; il cambio di passo, l'aumentar della scala - rispetto alle risorse, agli spazi, al numero di cani coinvolti, al tipo di progettualità - è davanti ai nostri occhi.

domenica 3 dicembre 2017

Entriamo

guardate bene che cosa regge in mano Giulia, perché  non è solo un dettaglio...


Intanto, è dicembre. 
Che poi, è vero che Natale è tutto consumismo Vero è! Non è solo una frase retorica: con la inculcata frenesia dello spendere, i mall-centri commerciali se la sono ingoiato il significato di ricorrenza, insieme con gli alberi illuminati, le mangiatoie, le stalle, le stelle comete, i fuochi precristiani i chi-più-ne-ha-più-ne-metta, e tutto quanto vi venga in mente di festoso, festivo, ricorrente, sacro, sciamanico, astronomico, Yule, o il Solstizio.
Che poi, è vero che il 31 dicembre (conosciuto anche come San Silvestro) è una convenzione 'inventata', per vendere viaggi e cenoni e concerti. Vero è! Non è solo una frase al sapor di disincanto: con la smania forsennata dell'esserci, dell'evento, del vivere al centro dello show, gli stadi, i palchi in piazza, le piste da sci, hanno travolto ogni sensazione di passaggio, di bilancio, di giro di boa, di attesa, di veglia da fare insieme a qualcuno che è importante o che ci è vicino.

martedì 28 novembre 2017

Canile e Gattile Lilli e il Vagabondo - Canile 3.0 Ep.#04.2: "ma magari quello li, è il miocane..."

Lui è Eugenio, 1 anno, cerca casa dalla pagina FB Canile e Gattile Municipale Lilli e il Vagabondo di Parma


dalla pagina Facebook del Canile e Gattile Lilli e il Vagabondo di Parma


Ecco: subito un bel cane e un bel gatto neri, per introdurre la seconda parte del video che Luca Spennacchio ha girato al Canile e Gattile Municipale Lilli e il Vagabondo di Parma.
Il colore nero è uno dei tanti sciocchi miti da smontare, tra quelli che affliggono cani e gatti e che è nell'elenco dei motivi per cui canili e gattili esistono. Che fanno tutti capo - chi più, chi meno - alla profonda non conoscenza sia di chi sia un cane, sia di chi sia un gatto.