domenica 28 aprile 2019

La gioia rubata per le pesche

Scimmia ammaestrata che mangia pesche rubate - 1848, pittura su seta, collezione privata


Sfogliando un bel catalogo didatico su Hokusai - quello del monte Fuji e della grande onda - trovi molte riproduzioni di pitture, quadri e illustrazioni con soggetti animali. Nel corso degli anni della vita dell'artista, ce ne sono di varie combinazioni e significati. Si va da quelli più 'semplicemente' illustrativi (nulla, in realtà, nella pittura di Hokusai è 'semplice), fino a quelli perturbanti. In mezzo, una discreta gamma di situazioni e sensazioni. Come nel caso di questa scimmia.

domenica 21 aprile 2019

Resistenza Animale, incontro a Vercelli



Ma la gente lo sa che gli animali resistono? Conosce da che condizioni scappano e perché? Lo sa che in Italia esistono dei luoghi speciali e nuovi, dove gli animali sca(m)pati trovano duraturo asilo - che si chiamano santuarli e dei quali esiste una rete - ?
Ieri a Vercelli c'era il banchetto antispecista di Parte in Causa, per scoprirlo.

giovedì 18 aprile 2019

Incontro Antispecista - Resistenza Animale. A Vercelli



sabato, 20 aprile 2019 - tutto il giorno
in Piazza Cavour, Vercelli



Con Silvia Mole, come Parte in Causa, ritorna a Vercelli il banchetto che distribuisce parole, infomazioni, provocazioni, dialoghi, per far conoscere alla gente che esistono 'cose' come 'Resistenza Animale', 'Liberazione degli Animali'... 

sabato 13 aprile 2019

Questa tovaglia di neve fresca

La tavola da cucina, 1888-1890 circa - olio su tela
Paul Cézanne dipinse un gran numero di 'nature morte', cioè quei quadri dove 'posano'  - in composizioni apparentemente casuali - oggetti di vario tipo: dai frutti agli animali, dalle stoviglie agli attrezzi; e con diversi significati: il tempo che scorre - le cosiddette 'vanità'- la quotidianità casalinga, l'effetto illusionistico di lussi e agi.
Un genere pittorico, comunque, quasi 'fuori tempo massimo'.

giovedì 4 aprile 2019

venerdì 29 marzo 2019

Lutto, riconoscere i segni

Stella, nei ricordi



C'è un sito, che si chiama Hospice per gli animali. Su questo sito, hai trovato l'articolo che in parte riporti qui.
L'articolo, è stato scritto da Denise Flaim è stato pubblicato la prima volta da “DogFancy”, agosto 2008, volume 39, nr. 8, pag. 21. Per il sito, lo ha tradotto Elena Grassi, che si occupa dell'Hospice.
Dopo aver chiesto il nulla osta a Elena, hai deciso di pubblicarlo qui. Questo - o comunque articoli simili - fanno parte di quel processo di conoscenza che in questi anni, tra la scomparsa tormentata e solitaria di Stella e quella - speri - più composta e accompagnata di Lisa, hai provato a cominciare a costruire - intanto per te stesso, un domani, chissà 

domenica 24 marzo 2019

Sentimento cocente



Pochi giorni fa, era la giornata mondiale della poesia. Inoltre, è arrivata la primavera. Eventi ovvi e naturali? Eventi artificiali e di circostanza?

sabato 16 marzo 2019

La vita a un certo punto finisce



In queste due settimane dalla dipartita di Lisa, non riesci a fare a meno di continuare a pensare alle questioni legate alla fine vita.
Una tua amica, Elena Vanin, ha trovato sul web un post, che ha così introdotto:

"Quanto lo trovo vero, nel suo cinismo e nella sua dolcezza.
La vita a un certo punto finisce.
Un conto è se rischia di finire troppo presto, per qualche malattia curabile, per qualcosa che altera la curva naturale della vita, allora ha senso cercare la cura, il rimedio, ma tante volte questa società sembra avere rifiutato la naturalità della morte in vecchiaia, e la cura è solo un accanimento, doloroso, faticoso, stremante e in definitiva inutile (o forse dannoso).
Abbiamo bisogno, credo, di recuperare il senso, dove il senso non è quanti giorni in più riesci a resistere, anche se sfinito, ma quanto riesci a godere del tempo che hai, con amore
".


lunedì 4 marzo 2019

Il dolore(NON) negato e il dolore raccontato


Iniziamo da qui, dal racconto dell'ultimo giorno in Terra delle spoglie di Lisa.
Devi per obbligo fare una premessa: in passato, con Stella e con Oscar, già ti capitò di essere presente all'atto della cremazione - tutto quel che ti rimaneva, dopo che non eri riuscito a essere presente al loro momento finale.
Perciò, in questo terzo caso, hai avuto modo di apprezzare quegli atti che fanno la differenza tra una procedura e una cerimonia.

sabato 2 marzo 2019

Una storia che ricomincerà

Lisa nel 2011, dopo un mese di crisi epilettiche a grappolo


Proteggevi Lisa dall'estate del 2011, da quando ebbe un mese di crisi epiettiche a grappolo: quell'evento difficile la portò a un passo dall'eutanasia, ma invece ha reso fortissimo il nostro legame.

venerdì 1 marzo 2019

Ti bacio un milione di volte, su un milione di scale



Una poesia diventa intramontabile quando il poeta, con i suoi versi - scritti all'inizio per lui medesimo - raggiunge ciascun lettore, che fa vivere la poesia appena letta coi ricordi delle sue esperienze passate.

Eugenio Montale, ha scritto questa Ho sceso, dandoti il braccio, almeno un milione di scale, che - tramite una tua amica- oggi ha raggiunto te, orfano di Lisa.


lunedì 25 febbraio 2019

Ricordi cani

Maika, Lisa e Chicco


Tanti ma tanti anni fa, quando eri poco più di un bambino, morì la tua prima cana, Bella. Il caso fortunato volle che tu fossi lì presente. Non te lo sei dimenticato mai più. Quando morì Bella, tu avesti questo pensiero folgorante, in modo del tutto naturale: "adesso è dentro nel mio cuore, in un posto sicuro, dove nessuno potrà mai raggiungerla per farle del male. è in una bella situazione ed è fortunata". Da ragazzino eri molto più coraggioso e netto di ora e avevi idee più chiare e decisioni più pronte.



venerdì 22 febbraio 2019

Kitbull



Tanti anni fa, nel giardino della tua casa di infanzia, un piccolo gatto rimase per giorni intrappolato tra i rami di un albero. Lo sentivamo miagolare, ma non lo vedevamo: era piccolo piccolo, la sua intraprendenza, o chissà che, lo aveva portato a salire sul ramo di un albero, infilandosi tra le foglie fitte, dove era rimasto intrappolato. 
Come in Benny Hill, i pompieri uscirono davvero per venire a salvarlo: tirarono fuori un microgatto, nero e arruffato, stanco e affamato, ma deciso a vender cara la pelle e ad affettarci tutti, coi suoi artigli, che sfoderò immediatamente, mentre soffiava. Il gattino di Kitbull, te lo ha ricordato immediatamente.

sabato 16 febbraio 2019

Benvenuti alla "Casa de carne"... per un'esperienza unica!



Lui è Eric: vagamente hipster, parla inglese, ma questo di per sé non è indicativo di dove provenga, né dove viva - anche se è possibile fare delle oziose ipotesi. Cosa ci fa con al collo un grembiale nero antischizzi, ma soprattutto con un coltello gigante in mano?

venerdì 15 febbraio 2019

I venerdì per il futuro (qui nell'urgente presente)

a Helsinki, 10000 persone


La nostra civiltà e la biosfera stanno per essere sacrificate per continuare a garantire a un piccolissimo numero di persone di accumulare enormi quantità di denaro e vivere nel lusso” e "... avete paura di diventare impopolari...".

Sono alcune delle parole del discorso di Greta Thunberg, teen ager svedese, impegnata negli scioperi del venerdì dal 20 agosto 2018: con cartelli e slogan, davanti al Parlamento svedese. Da sola, all'inizio. Adesso, con sempre più gente che la affianca. E non solo in Svezia.

mercoledì 13 febbraio 2019

Sul latte versato




"...se prima ero da solo a versare il bianco latte..."



Questo latte, versato con violenza e disprezzo, ti arriva dritto in faccia, ti lascia fradicio: è un gesto osceno.


martedì 12 febbraio 2019

Semi per il futuro

... prima di spuntar diventando germoglio...

Ricevi e divulghi questa notizia della nascita di una nuova collana di testi che rifletteranno sulla animalità. 

lunedì 11 febbraio 2019

Dumbo, dopo 70 anni ancora al circo


Dumbo - L'elefante volante, è un film Disney che risale al 1941, basato sulla storia scritta da Helen Aberson e illustrata da Harold Pearl.
Nella storia del film, Dumbo, il piccolo protagonista, è  un cucciolo di elefante, che viene ridicolizzato per via delle sue grandi orecchie, finché non imparerà a volare utilizzando le orecchie come ali. Durante la maggior parte del film, il suo unico vero amico è il topo Timoteo. 
Una trama, quella del film, breve e tutto sommato lineare, ma con diversi momenti degni di nota - anche bizzari, come gli elefanti rosa. Il tema centrale è: la derisione e la emarginazione del diverso, che alla fine trova fiducia in se stesso e si riscatta. Da queste poche parole, si capisce come sia una trama che si può applicare solamente a qualche centinaia - per non dire migliaia - di film. Ecco perché - dopo il remake live action de La Bella e la Bestia - la Disney ha deciso di rifare in live action - e con abbondante CGI - anche questo piccolo classico della animazione, che ormai spegne più di 70 candeline.


domenica 10 febbraio 2019

Come un cane in chiesa

Veduta dalla navata del coro della chiesa di San Giovanni a Utrech - 1650 - olio su rame, 22,6x26,3


I paesaggi, così come le architetture delle chiese, sono rubricati tra i generi minori, nella pittura olandese del '600. Le architetture di chiese vengono chiamate 'prospettive'.  A Delft, Emanuel de Witte (1617-1691) rinnova questo genere.

sabato 9 febbraio 2019

Sarà oggi il giorno?

una striscia dei Mutts


Inizi con una striscia a fumetti che avrebbe potuto anche essere un meme sulle adozioni consapevoli in canile - e che forse lo sarà comunque, in questo post che nasce un po' per tentativi di pensieri.

Da quando sei tornato dal tour di cure mediche offerto dagli scatti non richiesti in avanti del tuo cuore, hai la mente che vagola un po', senza far presa su nulla per davvero. 

domenica 3 febbraio 2019

Attivisti 269 a Torino

dentro il mattatoio di Via Traves,Torino

Per fortuna, non smette l'eco della occupazione del mattatoio di Via Traves, a Torino, effettuata dagli attivisti di 269, provenienti da tutta Europa, oltre che da varie zone d'Italia. 100 Attivisti.


sabato 26 gennaio 2019

Di alcune orme sopra la neve



Dicevi, sei tornato. Nei giorni che passano ti senti ogni mattino meno vacillante e fragile del giorno precedente e porti a passeggio quei tuoi due cani che di andare a passeggio, a esplorare, non si stancano mai.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...