martedì 16 dicembre 2014

Gli uccellini in inverno

Fonte: Rumore di Fusa

L'inverno sta arrivando, annunciato dai primi freddi da prendere sul serio - in questo scorcio di stagione tutto da decifrare per noi umani.
E se si tratta di freddi tutto sommato sopportabili per noi, sono già situazioni climatiche e stagionali problematiche per i selvatici e i sinantropi, cioè quegli animali che vivono - liberi - nelle pieghe delle nostre città, o ai bordi delle periferie.
Non dimentichiamoci di loro, prepariamogli accoglienza, e cibo, adatti a sopravvivere all'inverno.
L'ora per attrezzarsi è questa.

Fate conto che queste cose le abbiano scritte nella loro 'letterina a Babbo Natale".

Qualche consiglio lo trovate nei link che vi propongo, tutti di piacevole lettura:

Il Mondo in un Giardino

Il sito della Lipu di Milano

LifeGate

S.O.S Animali


Fonte: ImprontaUnika

Anche i link delle foto rimandano ad altri siti a tema, da leggere.

(In fondo, non è antispecismo anche questo?)

2 commenti:

  1. Ogni anno appena arrivano i primi freddi compro sacchetti di cibo x pennuti e di semi di girasole e ogni mattina ne butto un paio di manciate dal balcone. Proprio al di sotto c'é un albero basso dalle fronde ampie, il posto ideale x gli uccellini per mangiare sentendosi al sicuro. all'inizio arrivano in pochi ma man mano che passano i giorni sembra che la voce si sparga e ne arrivano sempre di più. Ormai sono dozzine ogni mattina tra passerotti, merli, tortore e adesso anche qualche pettirosso. Uno spettacolo!

    RispondiElimina
  2. Davver bello! Anche io quest'anno, come l'anno passato, ho preso del cibo per gli uccellini, e ho anche delle apposite mangiatoie. Di passeri e - forse- cince, per ora, ne vedo opoche, ma colgo con la coda degli occhi il frullar d'ali.
    Bella sensazione, mi fa pensare che occorre poco o nullo sforzo per convivere bene con gli altri animnali intorno a noi. Quel che occorre di più e davvero, è arrivare a 'accndere' i pensieri orientadosi verso di loro. E questo, riescono a farlo meno persone di quello che mi farebbe piacere.

    RispondiElimina

TUTTI POSSONO COMMENTARE, ANCHE IN FORMA ANONIMA!

SE sei interessat* a seguire La Confidenza Lenta, prova a cercare l'elenco dei lettori fissi e a cliccare sul tasto azzurro 'segui' Dovrebbe permetterti di iscriverti, se ti fa piacere.

In alternativa, puoi lasciare un commento allo stesso post, quando viene condiviso sulla pagina Facebook della Confidenza, e segnalare se vuoi rivederlo ri-postato qui