venerdì 29 dicembre 2017

Qui fotografate voi... se volete!



Sotto l'albero, nel 2017, hai trovato i 200M: il blog, cioè, proprio in questi giorni, con la complicità di panettoni, pandori, hummus, vin, liquori e spumanti, ha ricevuto moltissime visite. Ne sei felice, tantissimo: e ringrazieresti uno per uno tutti i visitatori - che magari son passati a curiosare e via, o magari son frequentatori abituali ma silenziosi. Ovviamente non puoi farlo - ringraziarli uno per uno, cioè. Ma non è detta l'ultima...




Sei sempre convinto della importanza di una simile cifra simbolica, una svolta, un cambio di passo - e ti sembra di intravvedere una specie di effetto palla di neve.
Perciò, il modo per ringraziare i nuovi 100mila  -più i 100mila, traguardati a marzo 2017, e si arriva a oltre i 200mila, infine - lo trovi subito e lo proponi qui.
In qualche modo, è una variazione sul tema della proposta fatta ai visitatori per i 100M. Solo che questa volta, sono le IMMAGINI a guidare il gioco. (anche in quel  post-proposta si parlava di immagini, e persino di filmati; correzione: in quel post si possono mettere solo storie scritte; in questo, invece, solo storie di immagini; per i filmati, vedrem...). 

In questo blog, hai sempre cercato di sincronizzare parole e immagini, convinto come sei che si possano esaltare vicendevolmente - per armonia o per contrasto, o con altre combinazioni. 
A volte, vale più un'immagine... 
Quasi sempre, la nostra idea di mondo, le nostre esperienze passate e i ricordi, diventano gli occhiali attraverso cui osserviamo ogni immagine che ci appare davanti agli occhi. Siamo alla ricerca di qualche oculista che ci faccia vedere diversamente.
Se siamo fortunati, incappiamo anche in immagini così sorprendenti che diventano dei veri e propri meme.
La fotografia, è con grande frequenza, il dispositivo più diffuso per farci vedere il mondo, per concretizzare certi ricordi, per lasciare traccia del proprio passaggio, per raccontare una propria storia, lo svolgersi di idee, convinzioni, sentimenti, emozioni; avversioni, conversioni; per condividere la sorpresa suscitata dai dettagli di luoghi, paesaggi, individui; per osservare da vicino ciò che altrimenti è lontano.


Allora, probabilmente per i visitatori ormai è chiaro, che cosa ti è venuto in mente: e questo post ne è la chiave, o meglio la soglia di ingresso. Come tutti i post, avrà di default la possibilità di inserire commenti. ed è lì che speri che trovi spazio chi vorrà raccontare una sua storia, segnalando e inviando delle sue immagini, delle sue fotografie - con le tante sfumature di significato che hai provato a dispiegare qui sopra: la o le immagini verranno trasformate in post - se l'autore sarà d'accordo, anche con suo nome, naturalmente.
Questo post, che per il momento si trova nella pagina a scorrimento, verrà messo in evidenza, con un link interno attraverso una immagine (un'altra!), in modo che possa rimanere sempre visibile e disponibile e - tu lo speri con tutto il cuore - visitato e usato come contenitore di immagini, che diventeranno post per essere raccontate in prima persona da chi le ha scattate, e osservate e lette dai visitatori (che potranno commentarle).


 Perciò, e qui finisci: se ne avete voglia, se avete qualcosa che desiderate narrare e condividere tramite immagini e fotografie
...

questo minuscolo spazio vi aspetta con accoglienza e con interesse e con gioia curiosa, e con voglia di dialogo.



Chi lo desidera, può scrivere sia nei commenti, che inviare email a:
laconfidenzalenta@libero.it
oppure via messenger privato facebook a Giovanni Manizzi


2 commenti:

  1. Bellissima idea. Buon anno nuovo e che il tempo nuovo ti conceda tutto ciò che porti in cuore.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sinforosa, anche a Te, un anno buono e feice, per tutti i sogni, progetti desideri.

      Mah, l'idea è bella, speriamo solo che piaccia così tanto da venire partecipata, oltre che apprezzata! :)
      g

      Elimina

TUTTI POSSONO COMMENTARE, ANCHE IN FORMA ANONIMA! (EDIT 2018: HO CAMBIATO IDEA: ALMENO UN NOME IN FONDO AL COMMENTO E' GRADITO, PER NON DOVER RISPONDERE CON UN EHI, TU!). PER ANONIMO, SI INTENDE CHI NON E' ISCRITTO - PER QUALSIASI MOTIVO - AI FOLLOWER. Ma visto che è possibile il commento anche non iscritti, considero una forma di gentilezza scrivere almeno un proprio nome :) )

SE sei interessat* a seguire La Confidenza Lenta, prova a cercare l'elenco dei lettori fissi e a cliccare sul tasto azzurro 'segui' Dovrebbe permetterti di iscriverti, se ti fa piacere.

In alternativa, puoi lasciare un commento allo stesso post, quando viene condiviso sulla pagina Facebook della Confidenza, e segnalare se vuoi rivederlo ri-postato qui

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...