mercoledì 30 luglio 2014

Fabbriche Animali in mostra

fonte: essereAnimali


Ricevo via email e volentieri pubblico, con la speranza di poterla visitare.

Avresti mai immaginato di vedere le nostre investigazioni esposte in un museo?

Siamo particolarmente onorati di invitarvi a visitare la mostra che inaugureremo sabato 2 agosto presso il Museo Nazionale della Fotografia di Brescia. E' la prima volta infatti che in Italia un museo ospita una mostra fotografica basata su investigazioni condotte negli allevamenti!
"FABBRICHE DI ANIMALI – Testimonianze dagli allevamenti intensivi" è una mostra fotografica sulla realtà degli allevamenti di animali in Italia, con scatti provenienti dal lavoro di indagine di Essere Animali.
Si tratta di una testimonianza del mondo nascosto in cui gli animali sono resi invisibili ai consumatori. Una serie di immagini che documentano la situazione ordinaria in cui vivono decine di milioni di esseri viventi destinati a diventare cibo o pellicce, ma anche un incontro di sguardi tra chi entra in quei luoghi e chi ci vive ogni giorno, ogni ora, in una vita priva di stimoli.
Dietro alle fotografie esposte c’è un grande lavoro di ricerca e di documentazione particolarmente intenso sia dal punto di vista emotivo che psicologico. Ogni singolo scatto ritrae la quotidianità di chi è schiavo negli allevamenti.

SABATO 2 AGOSTO alle 17.00 inaugurazione ufficiale della mostra. Sarà presente un tavolo informativo di Essere Animali e verrà fatta una breve presentazione; al termine verrà offerto un delizioso buffet vegan.
Indirizzo: Museo Nazionale della Fotografia Cinefotoclub Brescia - Via San Faustino 11/d, 25122 Brescia
Orari di apertura: dal 2 al 31 agosto 2014.
Martedì-mercoledì-giovedì: 9-12  / Sabato e domenica: 16-19
Ingresso libero e gratuito

Nessun commento:

Posta un commento

TUTTI POSSONO COMMENTARE, ANCHE IN FORMA ANONIMA!

SE sei interessat* a seguire La Confidenza Lenta, prova a cercare l'elenco dei lettori fissi e a cliccare sul tasto azzurro 'segui' Dovrebbe permetterti di iscriverti, se ti fa piacere.

In alternativa, puoi lasciare un commento allo stesso post, quando viene condiviso sulla pagina Facebook della Confidenza, e segnalare se vuoi rivederlo ri-postato qui