mercoledì 6 aprile 2016

Darsi all'ippica




6 commenti:

  1. che grazia e che velocità i mustang. Quando vedo i cavalli non posso non pensare agli Indiani d'America... Le mie associazioni ;)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti, sono un binomio quasi inscindibile!
      Un abbraccio, Santa

      Elimina
    2. Quando contrappongo questo tipo di foto, spero sempre che si crei l'occasione per un confronto tra le due situazioni, al di là dell'estetica, che dovrebbe essere la scintilla. Magari non le presento in modo chiaro

      Elimina
    3. Sono molto chiare Giovanni, le "riserve" saltano all'occhio.

      Elimina
    4. Sono molto chiare Giovanni, le "riserve" saltano all'occhio.

      Elimina
    5. 😀 dovrebbero infatti essere stridenti. O almeno, lo sono per me, ai miei occhi, e spero con tutto me stesso che siano ritenute importanti anche da chi le vede. Perché, infatti, se , in generale, ammiriamo la "bellezza" di un individuo animale non umano, quasi mai ci sovviene l'intuizione che di lui nulla davvero sappiamo e che per conoscerlo davvero , non sono le briglie, o qualsiasi costrizione fisica, o nostra volizione, il modo migliore per farlo? È una domanda generale, naturalmente. La bellezza dovrebbe farle da viatico. E portarci molto lontano.

      Elimina

TUTTI POSSONO COMMENTARE, ANCHE IN FORMA ANONIMA!

SE sei interessat* a seguire La Confidenza Lenta, prova a cercare l'elenco dei lettori fissi e a cliccare sul tasto azzurro 'segui' Dovrebbe permetterti di iscriverti, se ti fa piacere.

In alternativa, puoi lasciare un commento allo stesso post, quando viene condiviso sulla pagina Facebook della Confidenza, e segnalare se vuoi rivederlo ri-postato qui