giovedì 7 gennaio 2016

Topo in città. W la libertà delle intercapedini


2 commenti:

  1. Ciao Raffaella! Vero? Appena trovo la fonte, la scrivo in didascalia. Comunque, conto di mettere altre foto di animali liberi, da confrontare con le immagini degli animali che invece soffrono prigionieri. Le differenze, saltano agli occhi . Come quelle "tra bufalo e locomotiva" (De Gregori, cit. ) se hai qualche immagine che ti piace, proponila pure!

    RispondiElimina

TUTTI POSSONO COMMENTARE, ANCHE IN FORMA ANONIMA!

SE sei interessat* a seguire La Confidenza Lenta, prova a cercare l'elenco dei lettori fissi e a cliccare sul tasto azzurro 'segui' Dovrebbe permetterti di iscriverti, se ti fa piacere.

In alternativa, puoi lasciare un commento allo stesso post, quando viene condiviso sulla pagina Facebook della Confidenza, e segnalare se vuoi rivederlo ri-postato qui