lunedì 24 dicembre 2018

Presepi Viventi (?)

veglia per Sota, uccisa a sangue freddo da un poliziotto a Barcellona


...perché a Natale (non) siamo tutti più buoni. 
E tutti quelli che sono soli, o lo sembrano; quelli che sono ai margini e vivono sui bordi e agli incroci della vita - o all'incrocio dei venti; quelli che scappano, quelli che hanno solo se stessi da offrire, quelli che nessuno difende o che nessuno vede, quelli indicati all'odio da un fanatico col potere. 
Loro sono esposti alla violenza mostruosa di chi è convinto di essere sempre in diritto e nel giusto e nel sacro e santo; 
di chi pensa di avere sempre l'impunità perché ha una divisa, o perché esegue un ordine, o perché si attiene alla lettera della legge - la legge del diritto, o della consuetudine, o della tradizione arcaica, o del profitto. 
Di Chi è egoista, avido e razzista; chi punta il dito e accusa e giudica e respinge e rifiuta e sentenzia e condanna tutti quelli che sono diversi da lui.

 



 





ci vuol poco, per scivolare fuori dalla zona di sicurezza e passare un cattivo Natale...


Aldo e Helios vivevano a Palermo

i cervi a passeggio tra le case innevate, in Abruzzo

6 commenti:

  1. Le foto che hai postato dicono tutto, nessuna parola potrebbe eguagliarne il significato profondo.
    Tranne ripetere la parola: pace e amore.
    Serene feste, caro Giovanni, con tutto il cuore.

    RispondiElimina
  2. è una cosa che avevo fatto anche l'anno scorso e mi è sembrato corretto ripetere. i destini degli ultimi - qualunque sia la loro specie animale - hanno molto in comune tra loro, la prima cosa è la esposizione totale alla violenza di chi è pre-potente e non viene ostacolato dalla numerosa maggioranza degli indifferenti. Serene feste, Santa, non solo oggi che ormai è sera, ma per tutto il periodo.

    RispondiElimina
  3. Ciao Giovanni, capito qui tramite un link che Santa ha messo in un suo commento al mio blog, Le foto che hai scelto sono commoventi. Spero di non trascinarmi appresso i miei troll che su un argomento simile stanno polemizando da me. Si sentono molto colti e cercano di dare lezioni.
    Piacere di conoscerti, ti seguirò.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ben venuta sul blog, Vera. Ti saluto solo oggi, perché sono stato impossibiitato prima. Ti ringrazio per la tua attenzione e piacere mio di conoscere te

      Elimina
  4. Sono le voci fuori dal coro come le tue che mi fanno sperare che qualcosa di buono può ancora accadere. Grazie per quello che sei :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a Te, Maria Grazia, per le tue parole :)

      Elimina

TUTTI POSSONO COMMENTARE, ANCHE IN FORMA ANONIMA! (EDIT 2018: HO CAMBIATO IDEA: ALMENO UN NOME IN FONDO AL COMMENTO E' GRADITO, PER NON DOVER RISPONDERE CON UN EHI, TU!). PER ANONIMO, SI INTENDE CHI NON E' ISCRITTO - PER QUALSIASI MOTIVO - AI FOLLOWER. Ma visto che è possibile il commento anche non iscritti, considero una forma di gentilezza scrivere almeno un proprio nome :) )

(EDIT 2 2018: qualsiasi messaggio che contenga pubblcità, promozioni, contenuti promozionali di carattere commerciale o finanziario, di qualsiasi tipo e genere, verrà immediatamente e automaticamente cancellato e gettato nel cestino dell'oblio. promoter avvisato...)

SE sei interessat* a seguire La Confidenza Lenta, prova a cercare l'elenco dei lettori fissi e a cliccare sul tasto azzurro 'segui' Dovrebbe permetterti di iscriverti, se ti fa piacere.

In alternativa, puoi lasciare un commento allo stesso post, quando viene condiviso sulla pagina Facebook della Confidenza, e segnalare se vuoi rivederlo ri-postato qui

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...